I TIPI DI CARTE GEOGRAFICHE

Esempio di planisfero politico

CARTE GEOGRAFICHE POLITICHE

Le carte geografiche politiche rappresentano un territorio suddiviso con i confini creati dall'uomo, ad esempio gli Stati o le Regioni, cambiando colore per ognuno di essi. Le carte politiche hanno lo scopo di dare un colpo d'occhio immediato per individuare rapidamente le zone di proprio interesse e anche per essere esteticamente piacevoli.

Esempio di planisfero fisico

CARTE GEOGRAFICHE FISICHE

Le carte geografiche fisiche rappresentano un territorio raffigurando gli elementi naturali, come le montagne, i fiumi, i deserti, le foreste, ecc. Esistono tipi di carte fisiche "pure", vale a dire la rappresentazione del territorio allo stato naturale, come se sulla Terra non esistessero confini; altri tipi di carte fisiche indicano invece anche i confini politici, sebbene meno in evidenza rispetto ad una carta politica.

Esempio di carta murale da aula scolastica

CARTE MURALI PER AULA SCOLASTICA

Le carte murali per aula scolastica sono carte geografiche che in genere sono stampate da un lato e dall'altro per evidenziare a scelta l'aspetto politico e l'aspetto fisico del territorio. Queste carte scolastiche hanno la caratteristica di avere le scritte in modo molto evidente, per poter essere viste da metri di distanza.

      Esempio di planisfero antichizzato

CARTE ANTICHIZZATE

Le carte antichizzate sono così chiamate perché offrono un aspetto estetico che ricorda l'antico, ma in realtà la cartografia è contemporanea, a differenza delle riproduzioni di carte antiche, che sono realizzate mantenendo l'aspetto originario.

Esempio di carte stradali

CARTE STRADALI

Le carte stradali, ad uso degli automobilisti, raffigurano le vie di comunicazione più o meno importanti cambiando simbologia per ognuna di esse (esempio autostrade, o statali, o carrarecce) il tutto corredato dall'indicazione del chilometraggio totale o parziale di un percorso.

Esempio di Carte escursionistiche

CARTE ESCURSIONISTICHE

Carte escursionistiche, da trekking e da mountain bike, che servono per coloro che si spostano a piedi oppure in bici percorrendo prevalentemente dei sentieri: questi sentieri sono spesso segnalati con dei segnavia con lettere e numeri per evitare di sbagliare sentiero. I segnavia, cosa molto importante, sono sempre indicati sulle carte escursionistiche. Sono inoltre riportate le curve di livello (o isobare) per potersi orientare lungo il percorso anche sui dislivelli.

Esempio di carte topografiche o militari

CARTE TOPOGRAFICHE O MILITARI

Le carte topografiche o militari sono le cartine, chiamate anche tavolette, usate a partire dall'800 dagli ufficiali per orientare le operazioni militari, ed in seguito usate anche dagli esploratori e dagli escursionisti. Esse rappresentano in modo estremamente preciso il territorio, con le coltivazioni, i boschi, le pianure, le case isolate e le baite, i fiumi e i ruscelli, le cascate, le grotte, ecc. Le tavolette, come sono chiamate in Italia, sono rimaste indietro nel tempo a causa della scarsa attenzione da parte delle Istituzioni su questo settore, mentre in tanti altri Paesi gli istituti geografici nazionali procedono con un aggiornamento continuo.

Esempio di Piante di città

PIANTE DI CITTÀ

le piante di città hanno la caratteristica di riportare esattamente tutte le vie di zone cittadine, spesso complete di indicazioni specifiche quali monumenti, scuole, ospedali, mezzi di trasporto, ecc.

Esempio di Carte in rilievo o plastici

CARTE IN RILIEVO O PLASTICI

Le carte in rilievo o plastici sono vere e proprie opere d'arte che raffigurano il territorio non sono sul piano, ma con l'aspetto tridimensionale, mettendo in evidenza i monti e spesso anche i fondali marini: al Museo della Montagna di Torino sono esposti molti plastici che si riferiscono alle nostre montagne, come il Cervino, ma anche a zone dalle imprese eroiche, come il K2.

Esempio di Carte amministrative

CARTE AMMINISTRATIVE

Le carte amministrative hanno la caratteristica di indicare i confini amministrativi di uno Stato o di una Regione, come le province italiane, i dipartimenti francesi, i lander tedeschi, le contee inglesi, ecc.: quelle più precise tra di esse hanno anche segnati i confini tra i singoli Comuni.

Esempio di Carte nautiche

CARTE NAUTICHE

Le carte nautiche sono carte ad uso di chi va per mare, ed hanno la caratteristica di rappresentare l'aspetto costiero per la navigazione lungocosta oppure per le lunghe rotte, fornendo in modo preciso gli ostacoli (ad esempio gli scogli) che si possono trovare e le profondità marine. Esistono anche le carte didattiche, ad uso di coloro che intendono conseguire la patente nautica.

Esempio di Mappamondi

MAPPAMONDI

Mappamondi: sembra banale parlare dei mappamondi, un oggetto così comune e familiare, che tutti noi abbiamo avuto in casa, abbiamo consultato a scuola, sui quali abbiamo fantasticato viaggi. E' doveroso però precisare che il mappamondo è l'unica carta geografica che rappresenti la Terra nelle sue reali proporzioni: non è possibile infatti trasportare una sfera su un piano senza qualche deformazione (Per tutte le proiezioni delle carte geografiche e le loro scale si vedano gli appositi capitoli). Esistono tanti e tanti tipi di mappamondi con caratteristiche diverse: mappamondi luminosi al loro interno che si trasformano da politici a fisici, mappamondi in rilievo, mappamondi antichizzati che sembrano antichi ma in realtà hanno la cartografia contemporanea, ma spesso con riportate le rotte degli antichi navigatori, mappamondi da tavolo, da pavimento, da arredo e decorativi. I mappamondi più comuni sono quelli di diametro cm. 30, ma ce ne sono anche di quelli più piccoli oppure di quelli più grossi, da tavolo fino a un diametro 40 e da pavimento fino a un diametro di cm. 68 o, rari, fino al diametro di mt. 1.

Esempio di Carte per bambini e ragazzi

CARTE PER BAMBINI E RAGAZZI

Le carte per bambini e ragazzi hanno con tante figure come animaletti, navi o altri disegnini simpatici, per avviarli in modo divertente alla conoscenza della geografia. Per i più grandi, invece, ci sono carte che raffigurano i territori con colori vivaci, bandierine, statistiche, riportando a volte le rotte degli antichi esploratori veri o di fantasia, per appassionarli alla geografia abbinata all'avventura.

Esempio di attività didattica
Esempio di atlanti geografici

ATLANTI GEOGRAFICI

Gli atlanti geografici sono raccolte di carte geografiche studiate al fine di raggruppare quante più cartine in un minimo spazio: di solito sono per tutto il mondo e ci sono a vari livelli, da quelli prescolari a quelli elementari a quelli per le scuole superiori. Esistono però anche atlanti stradali dettagliati per un Paese come l'Italia, un continente come l'Europa, un vasto territorio come gli Stati Uniti.